Dove sono: Home / News /

Bonetti-De Giacomi vincono la 3ª edizione del Criterium Bresciano Regolarità

En-plein della Scuderia Emmebi 70 Classic (prima fra i team) che piazza al secondo posto i lumezzanesi Sala-Cioffi, al terzo i salodiani Iacovelli-Bertoletti e in vetta alla graduatoria femminile Bignetti Bignetti-Ciatti.

Sono Attilio Bonetti e la moglie Agape De Giacomi ad aggiudicarsi la terza edizione del Criterium Bresciano Regolarità, circuito automobilistico patrocinato dall'Automobile Club Brescia e composto da 7 gare disputate a Brescia nel corso dell’anno da aprile a ottobre: Franciacorta Historic, Circuito della Fascia d'Oro, Trofeo Dimmidisì, Targa Città di Palazzolo, Trofeo Valli Bresciane, Città di Lumezzane e Circuito del Garda.

La coppia bresciana della Scuderia Emmebi 70, cha ha corso gli appuntamenti a calendario su Alfa Romeo Giulietta Sprint del 1955, ha prevalso con la costanza dei risultati sui compagni di scuderia Ezio Sala e Gianluca Cioffi, secondi per 'soli' 21 punti ma con 6 risultati utili su 7. Al terzo gradino del podio i coniugi Walter Iacovelli e Teresina Bertoletti su Porsche 912 del 1967, che grazie al piazzamento ottenuto al Circuito del Garda hanno scavalcato i fratelli lumezzanesi Sergio e Romano Bacci (Alfa Romeo Giulia TI Super, 1964) che occupavano la terza piazza prima dell’ultimo appuntamento.

Nella speciale graduatoria riservata agli equipaggi femminili ‘tris’ di Federica Bignetti Bignetti e Luisa Ciatti (Alfa Romeo Giulietta Spider Veloce1960) che hanno mantenuto il titolo conquistato nel 2015 e 2016 e none nella graduatoria finale. Fra le scuderie il successo è andato a Emmebi 70 che con 5 vittorie su 7 ha centrato meritatamente il successo precedendo nell’ordine la plurititolata Franciacorta Motori e la Brescia Corse.

Nelle speciali classifiche riservate ai Gruppi successi per Lorenzo e Mario Turelli nel 1° (vetture fino al 1946), Bonetti-De Giacomi nel 2° (vetture dal 1947 al 1961) e Iacovelli-Bertoletti nel 3° (vetture dal 1962 al 1971). Primo driver under 30 è il 20enne Luca Bordogna (14° nella classifica finale) mentre il premio speciale Automobile Club Brescia - non cumulativo - riservato all'equipaggio meglio classificato al via in tutte e 7 le gare va a Riccardo Guggiana e Rossella Torri (giunti ottavi assoluti).

Infine qualche dato statistico relativo all’edizione 2017 del Criterium: sono stati in totale ben 138 i conduttori bresciani che hanno partecipato al Criterium 2017 con una media di circa 40 per gara (con 27 di questi al via in almeno 4 delle gare necessarie per classificarsi come previsto dal regolamento).

E' possibile consultare online le classifiche 2017 semplicemente accedendo al link in basso.

Nelle immagini i protagonisti del Criterium Bresciano 2017: Bonetti-De Giacomi #11, Sala-Cioffi #10, Iacovelli-Bertoletti #17 e Bignetti Bignetti-Ciatti #34 in occasione del Franciacorta Historic 2017 (photo Pierpaolo Romano)